Categoria: Foto_del_giorno

Foto del Giorno 21 Aprile

Cari amici,

è da molto che ormai non ci sentiamo più, ed abbiamo deciso di rompere il silenzio con questa bellissima foto scattata da Ester(che ringraziamo moltissimo), con il titolo

Arcobaleno su San Lorenzo

arcobaleno_su_san_lorenzo

Vogliamo vedere in questa foto  anche un simbolo di rinascita e di speranza.

Come forse avrete letto su internet ieri sera, oppure sul giornale questa mattina, per la prima volta in Italia il numero di malati è negativo.

Questo significa che abbiamo fatto un ulteriore passo, oltre a tutti quelli che abbiamo già dovuto fare in questi gironi e in queste settimane per il bene del nostro prossimo, rinunciando a vedere amici, persone care, parenti e soprattutto le nonne con le loro buonissime cene e pranzi 😛

ma questo passo è quello che ci sta portando sempre più vicini.

#distantiancoraperpoco

Foto del giorno 05 aprile 2020

Foto inviata da Daniele

Non è incredibile come il tramonto ci sorprenda sempre? Nonostante ci sia puntualmente tutti i giorni? Non stufa mai, è una cosa che non riesco a spiegarmi. Fatto sta che in questi giorni a casa ce lo si può godere in tranquillità, come molte cose che normalmente magari non riusciremmo a cogliere. Stare seduti a guardare il tramonto, sentendo intorno a sé il cinguettio degli uccelli, che continuano a farsi sentire è una sensazione che forse prima non avevamo tempo per vivere, ma accidenti se è bella..

Condividi anche tu una foto con una breve descrizione,

e potrai esserci anche tu su questa pagina domani 😉

oratop_foto@etlgr.com

Foto del giorno 03 aprile 2020

Foto inviata da Eliane

Questa è la foto vincitrice di ieri, oltre ad essere una bellissima foto, colta in un momento ancora più bello con sfondo un bellissimo arcobaleno e una verde vallata, essa rappresenta un pezzo di storia di una piccola frazione nel comune del Bleggio Superiore, di nome Santa Croce del Bleggio.

Quando ancora non si chiamava con quel nome, sul monte di San Martino era buona abitudine, per i contadini della zona, santificare il tempo delle Rogazioni con una processione senza parroco, che arrivava poco dopo l’alba in località Varda.

Un anno un gruppo di giovani giunse prima degli altri in vetta al monte e grande fu la loro sorpresa.

Per sapere che sorpresa è, visita questo link per scoprirlo 😉

 

 

Condividi anche tu una foto con una breve descrizione,

e potrai esserci anche tu su questa pagina domani 😉

oratop_foto@etlgr.com

Foto del giorno 02 aprile 2020

Foto inviata da Anna, Francesco e Linda.

Un tronco a forma di cuore…figurarsi se qualcuno non gli faceva una foto! C’è…che fai lo butti? Però è interessante vedere come la natura ci regali spesso delle forme a noi familiari. La natura spesso ci lascia senza fiato, regalandoci immensi ammassi montuosi con viste spettacolari, splendide creature che vivendo qua abbiamo spesso la possibilità di osservare, immense foreste foreste, mari, oceani e altre meraviglie. La natura ci regala però anche delle piccole cose, che spesso noi cogliamo senza rendercene conto. Un tronco a forma di cuore, per esempio, lo dimentichiamo più in fretta di un bel paesaggio alpino. Tuttavia, nel momento stesso in cui lo vediamo, è per noi qualcosa di estremamente bello e affascinante, tanto che la maggior parte di noi non può resistere all’idea di fargli una foto. Ciò che ci circonda ci regala sempre emozioni, nelle grandi e nelle piccole cose.

Foto del giorno 01 aprile 2020

Unione, questo vuole rappresentare questa foto. Sebbene in momenti come questi nessuno di noi possa starvi accanto fisicamente, vogliamo farvi sentire la nostra vicinanza. Queste braccia unite rappresentano l’impegno di ognuno di noi nel cercare di darvi qualcosa anche in questo momento. Con l’impegno, con la collaborazione, con un’unione di intenti, ci sorreggiamo a vicenda. Noi con voi e voi con noi

Foto del giorno 31 marzo 2020

Questa foto l’ha mandata Giorgio e rappresenta l’alba a Howth, vicino a Dublino in Irlanda..

Questo per dire che non serve viaggiare fisicamente, ma in questo periodo bisogna viaggiare con la fantasia.
Sappiamo che questo è un momento difficile e inatteso da tutti, ma sappiamo anche che se ci facciamo compagnia il tempo passerà un po’ prima.
Tra qualche sorriso e qualche incertezza ti auguriamo una giornata perfetta.

Foto del giorno 30 marzo 2020

La foto di oggi ci è stata inviata da Daniele e rappresenta una simpaticissima mucca.

Questa mucca è intenta a scoprire se il fotografo sia commestibile o se le abbia portato dell’erba fresca. In caso contrario è pronta ad allontanarlo con una delicatissima scrollata di testa. Interessante curiosità è che alle mucche piace molto il sale. Se ne mettete un pugnetto sulla mano, questa fantastica creatura se lo mangerà in pochi secondi, leccando animatamente l’estremità del vostro braccio. Che affettuosa!!!

Foto del giorno 29 marzo 2020

Questa foto l’ho scattata io (Daniele) qualche settimana fa. Essa rappresenta una cosa che era per noi molto semplice, ovvero un pomeriggio passato con gli amici a fare ciò che più ci piaceva fare, in questo caso giocare a basket. A chi di voi non è mai capitato di stare a giocare con i propri amici fino a tardi? Con la mamma che è costretta a chiamarvi perché “La cena è pronta” oppure “Vieni a lavarti dai”. Scommetto un po’ a tutti. Ora, quando tutto questo non è possibile, pensate a quei piccoli momenti di semplicità, come io ho pensato a questo. Sono sicuro che mancano da morire. Vero? Allora pensate, pensate a quando potrete tornare a farlo. Sarà un’enorme gioia. E quando tornerete a passare del tempo con gli amici, pensate a questi giorni, a quando non vi era concesso farlo, per ricordarvi sempre, che sono quei piccoli momenti di semplicità passati con gli altri a renderci veramente felici.

Foto del giorno 28 marzo 2020

Foto scelta da Giorgio rappresenta un mare in tempesta

Ieri papa Francesco nella straordinaria benedizione “urbi et orbi”, ha detto: “ci siamo resi conto di trovarci sulla stessa barca tutti fragili e disorientati, ma allo stesso tempo importanti e necessari.
tutti chiamati a remare insieme, tutti bisognosi di confortarsi a vicenda.
Su questa barca ci siamo tutti, tutti.”

Foto del giorno 27 marzo 2020

La foto di oggi ci è stata inviata da Irene e rappresenta un bellissimo fiore di Polygana. Se ve lo state chiedendo…no! Sappiate che fino a oggi nemmeno noi eravamo a conoscenza di questo nome 🙂

Questo fiore sboccia con il risveglio della natura a marzo e resta in fiore fino a tarda estate.

È un arbusto basso che colpisce per i suoi colori sgargianti.
L’origine del nome è molto curiosa; il significato del nome è infatti ” molto latte”. Questo è dovuto al fatto che nell’antichità si pensava stimolasse la produzione di latte nelle mucche che lo mangiavano.

Foto del giorno 26 marzo 2020

La foto è stata scattata da Daniele e rappresenta una primula di bosco

Queste primule sbocciano alla fine dell’inverno e annunciano l’arrivo della primavera. Per questo sono anche chiamate Primaverine.

Facili da trovare nei nostri boschi, rappresentano uno dei primi tocchi di colore che ci regala la natura dopo l’inverno. Fioriscono infatti in un periodo che va da febbraio a maggio, ovvero quello della nostra divertentissima quarantena. La differenza è che crescono in piccoli gruppi, mentre voi in gruppo non ci potete stare!

Sembra che questi fiori favoriscano il sonno (non ce n’è bisogno grazie, ho già abbastanza voglia di dormire). Se ne mangiate troppi però vi si irrita la pelle, e questo poi fa irritare anche voi, quindi se avete fame è meglio se andate nella sezione ricette.

Ma sono sicuro che questi fiori li conoscete già vero? Ammettetelo; anche voi li avete mangiati almeno una volta, non mentite. 😉

Foto del Giorno 25 Marzo 2020

Questa foto è stata scattata da Simone, e rappresenta un simbolo di primavera.

In questa foto possiamo riconoscere la gemma della pianta di nocciolo, da cui nasce quella grande invenzione che è la Nutella! 😋

Un tempo il nocciolo era considerato un albero magico e si credeva che nascondesse delle fate. (Adesso ho capito perché la mia crema di nocciole scompare sempre!)

In medicina viene usato tantissimo, tanto che il simbolo dei farmacisti è proprio un ramo di nocciolo con due serpenti attorcigliati.

La corteccia ha un effetto che è il contrario di quello delle prugne. Avete presente le prugne? Quelle che prende la nonna per andare in bagno? Ecco, se invece mangiate la corteccia di nocciolo, in bagno non ci andate più. Se invece mangiate le foglie o i fiori, vi si depura l’intestino. Un po’ come Uliveto e Rocchetta, puliti dentro e belli fuori.

A questo punto però mi sorge spontanea una domanda….Chi accidenti si è messo a mangiare corteccia, foglie e fiori del nocciolo????? 🤔

E per finire è interessante sapere che gli uomini che perdevano i capelli si spalmavano l’olio di nocciola sulla testa.

link alla foto originale:

https://oratoriosanlorenzodorsino.com/wp-content/uploads/2020/03/photo6039354485471555879.jpg

Foto Del Giorno 24 Marzo 2020

La foto di oggi è stata scattata da Simone e rappresenta dei bellissimi fiori di erba trinità

L’erba trinità appartiene alla famiglia delle Ranunculacee. Può essere alta fino a 20 centimetri, più o meno come il mio ciuffo finita la quarantena. Le loro foglie hanno una curiosa forma a cuore, quindi se la raccogliete state molto attenti, perché potreste letteralmente spezzarle il cuoricino. Il gambo è ben dritto, perché era stufo di essere rimproverato dalla mamma, che gli diceva:”Su dritto con quella schiena!” Il colore e molto variabile e va dal viola al giallo, come i capelli del mio parrucchiere.

Gli usi sono vari. Spesso viene piantata come decorazione nei giardini. (Chi ne ha una alzi la mano! 🙋🏻‍♂️) Spesso è usata anche come erba medicinale perché ha proprietà rilassanti (Ne voglio una confezione da 10 kg grazie!)

link alla foto originale:

https://oratoriosanlorenzodorsino.com/wp-content/uploads/2020/03/photo6039354485471555889-2.jpg?