Indovinello del Pastore

Un pastore ha una pecora, un lupo e un cavolo. Deve portarli dall’altra parte di un fiume che non ha né ponti né guadi, facendo ben attenzione che nel tragitto la pecora non sbafi il cavolo o – peggio – il lupo non sbrani la pecora. Il pastore ha a disposizione una piccola canoa che può contenere solo una cosa o un animale oltre al pastore. Quindi non è possibile fare il trasbordo in un unica soluzione .  Non ha nessun problema a far avanti e indietro nel fiume, ma si deve, invece,  fare attenzione anche a cosa combinano i due rimasti soli sulla riva mentre il pastore è in acqua con il terzo.

COME FA IL PASTORE A TRASPORTARE LA PECORA, IL CAVOLO E IL LUPO, TUTTI E TRE SANI, SALVI E… NON MANGIATI?

per rispondere usa i commenti in basso

2 pensieri riguardo “Indovinello del Pastore

  1. Primo viaggio con la pecora poi ritorna sull’altra sponda e prende il lupo riprende la pecora e la riporta sull’altra sponda lascia li la pecora e prende il cavolo è lo porta dove c’è il lupo ritorna dall’altra parte della sponda e prende la pecora.

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: